Come proteggere il marchio evitando qualsiasi rischio sulla registrabilità

Novembre 26, 2018 | in

La tua azienda ha un marchio, un nome, un logo, un segno distintivo?

 

Quello che molti non sanno è che in Italia i redditi derivanti dalla cessione dei diritti d’autore, delle opere d’ingegno e delle royalties dei marchi sono parzialmente detassati. La cessione a titolo oneroso di proprie creazioni è tassato solo ai fini IRPEF

 

Il “marchio”, è un segno distintivo che può essere registrato presentando domanda presso la Camera di Commercio competente.

 

Se non sfruttato bene, il marchio ti potrebbe costare davvero caro. Non si tratta solo della mera registrazione ma devi stare attento a come viene registrato.

 

Ti porto il caso del famoso Gabibbo nazionale di “Striscia la Notizia” che, proprio in questi giorni, si trova al centro di un contenzioso internazionale, finito persino in Cassazione, in materia di diritto d’autore.

La vicenda risale al lontano 2009 quando, Ralph Carey, creatore della mascotte dell’Università del Kentucky  “Big Red”, citava in giudizio Antonio Ricci per violazione dei propri diritti morali d’autore, con annesso risarcimento dei danni.

 

 

La trasmissione veniva accusata del c.d. “plagio evolutivo” ovvero di una particolare forma di plagio in cui la copia non è identica a quella originaria, ma presenta dei tratti distintivi che, al contempo, possono ledere i diritti morali e patrimoniali dell’autore dell’opera originaria.

Pertanto, anche se Antonio Ricci, proprio per non incappare in una magagne del genere, ha rivisto un po’ la versione originale, portandogli dei piccolissimi cambiamenti,  non è bastato. Infatti, la vicenda giudiziaria è destinata a prolungarsi ancora.

Proprio per evitare che tu possa incappare in una situazione del genere, portandosi via un mucchio di soldi in risarcimento, abbiamo deciso di creare un servizio unico nel suo genere: Marchio garantito.

Non ci limitiamo a fornirti un servizio per la registrazione del marchio, ma ne studiamo la registrabilità, ti aiutiamo  ad individuare le classi in cui farlo e ti garantiamo nel caso in cui qualcuno faccia opposizione alla tua registrazione, accollandoci le spese legali per difenderti.

Potrai avere anche un contratto su misura per la cessione del tuo marchio e con il servizio Premium, avrai anche una perizia di un Professionista esperto in proprietà intellettuale che ti metterà al riparo dai futuri controlli fiscali.

Grazie al servizio Marchio Garantito sarà possibile beneficiare di un pool di Professionisti esperti in Proprietà Intellettuale che:

 

  • verifichino la registrabilità del marchio;
  • lo registrino nelle classi necessarie all’imprenditore;
  • garantiscano il cliente sostenendo le spese legali in caso di opposizione;
  • creino su misura un contratto di cessione/sfruttamento economico dal titolare del marchio all’azienda;
  • certifichi il valore del marchio qualora la cessione fosse oggetto di controllo da parte dell’amministrazione finanziaria.

 

Sfruttandolo nel modo corretto può davvero concorrere molto nel risparmio fiscale del contribuente e dell’azienda. Se hai in mente di registrare un marchio, di cederlo chiedi prima al professionista che ti segue di quanti marchi ha seguito. Purtroppo la maggior parte dei professionisti non è in grado di sfruttarlo nel modo corretto rischia di diventare un boomerang molto molto costoso per il contribuente.

 

Per questa ragione il servizio Marchio Garantito ti tutela da qualsiasi problema e siamo talmente sicuri della totale assenza di problemi che ti garantiamo la totale copertura di eventuali spese legali a nostro carico.

 

Se vuoi scoprire di più sugli altri vantaggi ed evitare qualsiasi rischio sulla registrabilità clicca qui e parlare gratuitamente con uno dei nostri consulenti.

 


Richiedi subito la tua prima consulenza gratuita.

Inizia subito